QUANTO CONTA LA NOSTRA PROGRAMMAZIONE SUBCONSCIA IN AMORE?

programmazione-subconscia-in-amore

Trova sempre il tempo per ciò che ami e vedrai accadere ogni giorno qualcosa di meraviglioso.

– B.Sapelli

Ci sono comportamenti consci e comportamenti inconsci che mettiamo in atto quando vogliamo costruire una relazione di coppia amorevole.

Il più delle volte siamo totalmente inconsapevoli dei nostri comportamenti subconsci, ma il fatto curioso è che quelle poche volte in cui invece li notiamo, ne prendiamo subito le distanze accollando a qualcun altro il fallimento delle nostre relazioni.

Quando, ad esempio, ci focalizziamo per definire le caratteristiche che deve avere il partner di cui siamo in cerca siamo sempre molto attenti ed accurati nello stilare la lista di pregi che deve avere:

  • amorevole

  • espansiva/o

  • spirituale

  • buon senso dello humor

  • simpatica/o

  • onesta/o

  • lavoratrice/tore instancabile

  • dolce

  • sana/o

  • in forma

  • ecc.,

mentre quando si tratta di valutare noi stessi, e più ancora, se il nostro comportamento sia compatibile o meno con il tipo di partner che desideriamo, lo siamo molto meno.

E che dire dei comportamenti di cui nemmeno siamo consci?

Magari consciamente vogliamo costruire una relazione amorevole e siamo determinati a trovare una compagna o un compagno che esprima quelle caratteristiche amorevoli che avremmo voluto osservare nella nostra famiglia d’origine. E se il nostro inconscio avesse assorbito anche solo un pochino di quella amarezza che poteva regnare in casa tra i nostri genitori, potrebbe decidere (per una sorta di strana protezione) di mettere in atto un comportamento tale da respingere qualunque candidata o candidato che esprima quei tratti amorevoli ricercati, finendo per farci auto-sabotare in amore.

Con la nostra mente conscia, potremmo infatti pensare a noi stessi come le persone più amorevoli che conosciamo, tuttavia, i programmi subconsci che plasmano la nostra vita per la maggior parte del tempo, potrebbero non essere così amabili. Tanto è vero che quando vogliamo qualcosa, il nostro cervello è capace di rimuginare su almeno un centinaio di modi per interferire con i nostri piani.

Ormai sappiamo che i pensieri che abbiamo condizionano fortemente le nostre scelte e le nostre azioni, per questo motivo se davvero vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita, e nel nostro modo di vivere una relazione d’amore, dobbiamo necessariamente iniziare con il cambiare prima di tutto i nostri pensieri.

E se i nostri pensieri non cambiano, allora non cambieranno nemmeno le nostre azioni, e di conseguenza non vedremo accadere le cose che ora potremmo ritenere scioccamente impossibili.

Non accontentarti perché meriti di più!

immagine-profilo-google-youtube

Bruno Sapelli (Esperto in Comunicazione verbale e non verbale).

CHI SONO E COSA FACCIO IN BREVE:

In qualità di Formatore, sostanzialmente mi occupo di facilitare i processi di Comunicazione interpersonale e come Pranoterapeuta, rendo di fatto, anche a livello energetico, più robusta e funzionale la relazione tra le persone, in famiglia, o in azienda.

COME PUOI CONTATTARMI:

Tel. +39 3479013343

E-mail:brunosapelliformatore@gmail.com

N.B. Inviando i Tuoi dati autorizzi espressamente il trattamento degli stessi ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m.

P.S. Questo sito è contro lo spam e Tuoi dati verranno custoditi nel pieno rispetto della vigente normativa sulla Privacy e per nessun motivo verranno mai ceduti a terzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...