Siamo stati programmati geneticamente per non cambiare noi stessi?

dna

In parte è proprio così, siamo stati programmati geneticamente per non cambiare noi stessi, ed è uno dei motivi per cui occorre sforzarsi così tanto per far entrare nella nostra testa dei concetti nuovi. A volte sembra che le pareti del nostro cervello faccia un’enorme fatica ad espandersi per accogliere pensieri diversi e ragionamenti fuori dall’ordinario. E se a questo aggiungiamo il fatto che i nostri neuroni, almeno inizialmente, seguono un processo opposto a quello da noi desiderato, abbiamo di che rallegrarci.

Quando si va in contro al cambiamento, il nostro cervello sembra elaborare solo a tratti le nuove informazioni e solo a tratti a sostenere il carico delle emozioni intense che le accompagnano e questo accade principalmente perché accettiamo con difficoltà le cose che non conosciamo.

Sappiamo che la nostra mente è frenetica, infatti non è mai disposta ad aspettare il tempo necessario. Vogliamo tutto e subito e non abbiamo la pazienza di continuare per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati. Ed è qui che molti di noi si perdono. Quelli invece che riescono a superare indenni questa prima fase, si trovano di fronte alle opportunità che i primi non sono stati in grado di cogliere.

Ad alcuni, il cambiamento potrebbe fare una gran paura, mentre altri potrebbero invece esserne esaltati. E comunque, in entrambi i casi, si dovrebbe cercare di rimanere calmi e sereni, perché per arrivare velocemente alla meta servono:

  • serenità
  • concentrazione
  • flessibilità e
  • perseveranza

tutte cose utili per superare con successo la fase iniziale, proprio quella in cui ci sembrerà di aver fatto tanto e di non aver ottenuto nulla.

Tuttavia, la buona notizia è che nella fase iniziale, il cambiamento è già in atto e nel nostro corpo ogni singola cellula si sta preparando e organizzando per accogliere quella che sarà la nuova versione di noi stessi.

Studi e ricerche ci dicono che se siamo disposti a tollerare, quel disagio iniziale (quello che comporta l’uscita dalla nostra comfort zone), anche quando i risultati non sono subito visibili, in pochissimo tempo, potremmo cambiare tutto quello che nella nostra vita non va.

Ora, se sei disposto a tollerare quel disagio iniziale sappi che potrai arrivare in breve tempo a manifestare proprio quei risultati tangibili che Ti auspichi di ottenere, per cui…

Non accontentarti perché meriti di più!

immagine-profilo-google-youtube

Bruno Sapelli (Esperto in Comunicazione verbale e non verbale).

CHI SONO E COSA FACCIO IN BREVE:

In qualità di Formatore, sostanzialmente mi occupo di facilitare i processi di Comunicazione interpersonale e come Pranoterapeuta, rendo di fatto, anche a livello energetico, più robusta e funzionale la relazione tra le persone, in famiglia, o in azienda.

COME PUOI CONTATTARMI:

Tel. +39 3479013343

E-mail:brunosapelliformatore@gmail.com

N.B. Inviando i Tuoi dati autorizzi espressamente il trattamento degli stessi ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m.

P.S. Questo sito è contro lo spam e Tuoi dati verranno custoditi nel pieno rispetto della vigente normativa sulla Privacy e per nessun motivo verranno mai ceduti a terzi.

Annunci